Cronaca di un Secolo
in Lunigiana

 
  1906  

   
   
             
 
 
 
 
  Cronaca di un secolo in Lunigiana
a cura di Maurizio Bardi
 
     
 
Ceccardo Roccatagliata Ceccardi
 
Foto sopra: il poeta Ceccardo Roccatagliata Ceccardi
 

IL 1906 IN LUNIGIANA

gennaio
A Villafranca in Lunigiana è costituita la Cooperativa tra gli operai della fabbrica di dinamite "Esplodenti".

febbraio
Rinasce a Pontremoli "La Terra", settimanale di ispirazione socialista, fondato nel 1898 da Luigi Campolonghi e Pietro Bologna. Promotori sono l'avvocato Pietro Bologna e l'avvocato Vittorio Carloni. Distribuito soprattutto a Pontremoli e Aulla, raggiunge per i tempi una tiratura eccezionale: dalle 1600 alle 2000 copie.

marzo
Agitazioni sindacali, tra le prime in Lunigiana, a Pian della Quercia di Aulla tra le maestranze della Fornaci Gaggioli.

marzo
All'ospedale di Pontremoli, però, le polemiche non mancano. Sotto accusa è la gestione del commissario, che ha rifiutato il ricovero, perchè privi di mezzi, a una donna ammalata di sifilide, a un uomo con vizio cardiaco e a un altro colpito da ernia serotale. La risposta di quattro Accademici del Teatro della Rosa è nobile: decidono di vendere i loro palchi ed elargire il ricavato per il ricovero all'ospedale dei più bisognosi. Sono la famiglia Bruschi, il dottor Italo Ceppellini, i fratelli Piedi e Alfredo Bocconi.

22 marzo
Pietro Bologna, Vittorio Carloni e Giovanni Buttini si fanno promotori della realizzazionedi una tipografia moderna in Lunigiana. Si legge nel loro proclama: "La tipografia è oggi un laboratorio di civiltà dove si fabbrica una merce inestimata e divina: la luce. Luce che (...) penetra ed illumina i cervelli tuttora chiusi nell'ombra dell'ignoranza e della superstizione." Il 22 marzo depositano nella cancelleria del Tribunale di Pontremoli lo statuto della Società Anonima Cooperativa che ha per scopo l'impianto di uno stabilimento tipografico.

2 aprile
A Mezzogiorno in punto Buffalo Bill, in tournée in Italia, scende alla stazione ferroviaria di Pontremoli da una delle carrozze che compongono la sua carovana. Purtroppo un componente della troupe, mentre tentava di salire con il treno già in movimento, perde l'equilibrio e viene travolto riportando gravi ferite.

aprile
La famiglia inglese Waterfield, proprietaria della fortezza della Brunella di Aulla, si stabilisce nel castello, alternando con l'Inghilterra la propria residenza.

aprile
La più importante rivista letteraria della Spagna e dell'America Latina, "Pluma y Lapiz" di Barcellona, edita dai fratelli Maucci nativi di Parana (alla guida della maggiore casa editrice spagnola), pubblica l'ode di Roccatagliata Ceccardi "Per un brindisi all'imperatore Guglielmo".

25 maggio
Il Ministero dei Trasporti stabilsce l'inizio dei lavori della ferrovia Aulla-Monzone, affidando i lavori all'impresa Saverio Parisi.

maggio
Petizione dei Pontremolesi per la mancanza del ghiaccio in città, "dove pur troppo le meningiti, i calori intestinali, le febbri infettive sono così frequenti. L'ospedale è costretto a procuraselo di fuori - si legge nella petizione - e talora se ne trova anch'esso sprovvisto."

maggio
I redattori del settimanale lunigianese "La Terra" compiono una visita nella scuola di Groppoli. Ecco cosa scrivono sul numero del 20 maggio: "In una povera e misera stanzuccia si raccolgono fin 120 scolari. L'edificio si trova in così cattive condizioni di sicurezza che si è dovuto impiantare nella scuola un grande puntello a sostegno del tetto. Quando piove gli scolari devono assorbirsi una doccia continua perchè l'acqua cade da tutte le parti."

maggio
Alceste De Ambris tiene ad Aulla alcune conferenze che fanno epoca sui temi "Socialismo e Religione" e "Clericalismo".

giugno
Viene posta la prima pietra per la ricostruzione del ponte sul Magra fra Caprigliola ed Albiano, caduto da secoli.

settembre
Celebrazioni dantesche a Mulazzo nel sesto centenario della pace stipulata a Castelnuovo Magra da Dante tra i Malaspina e il vescovo conte di Luni Antonio da Camilla. Questo accordo è la testimonianza più forte del soggiorno del "divino poeta" in Lunigiana, un'ospitalità che verrà ricordata anche nella Divina Commedia. Per celebrare questa ricorrenza viene organizzato a Sarzana il congresso nazionale della Società Dante Alighieri con la partecipazione di studiosi come Alessandro D'Ancona e Isidoro Del Lungo. A Mulazzo le feste dantesche ebbero particolare risonanza, parteciparono alle cerimonie anche Giovanni Sforza, Ceccardo Roccatagliata Ceccardi, Camillo Cimati e Ubaldo Formentini. Nell'occasione fu apposta una lapide sui ruderi del castello.

ottobre
A Braia, nel giorno della festa di San Michele nasce una disputa durante la processione. Alcuni giovani delle famiglie Pini, Bimboni e Tozzi, ancora rivestiti con i camici, cominciano ad azzuffarsi, poi volano pietre ed infine partono colpi di revolver che causano diversi feriti. Finito lo scontro la processione continua, ma senza il prete, che si è rinchiuso in canonica.

novembre
Esce a Pontremoli il primo numero della rivista Apua Giovane. Ecco i titoli di alcuni articoli: "Dalla Torre di Mulazzo" (Ode) di Ceccardo Roccatagliata Ceccardi; "La Giovane Apua" di Manfredo Giuliani; "La Metropoli Apuana" di Ugo Formentini; "Medaglione e profilo di Carlo Fontana" di Corrado Martinetti.

 
 
 
 
IL 1906 IN ITALIA
E NEL MONDO


19 maggio
In Svizzera viene aperta la galleria del Sempione, la più lunga del mondo, 20 Km. I lavori erano iniziati nel 1853.
settembre
A Milano nasce la Confederazione Generale del Lavoro, la CGL, con l'apporto di socialisti riformisti, sindacalisti rivoluzionari e repub­blicani. Sono presenti 500 delegati.
1 dicembre
In Austria la riforma elettorale introduce il suffragio elettorale maschile.
3 dicembre
Il primo contratto collettivo di lavoro tra associazioni operaie e organizzazioni padronali entra in vigore. È firmato tra la casa automobilistica Itala e la Fiom e regola i rapporti tra la fabbrica e gli operai.
1906
Iniziano l'attività la casa automobilistica Lancia e il complesso siderurgico Falk
1906
Giosuè Carducci è insignito del Nobel per la letteratura, Camillo Golgi per la medicina per i suoi studi sul sistema nervoso.
 
 
 
Le Terme di Equi
Il socialismo ferroviario
Il teatro della Rosa
La Terra
Il Corriere Apuano
Le bande musicali
Manfredo Giuliani
Boceda
Il ponte Zambeccari

Il polverificio di Pallerone
Flavio Torello Baracchini
La febbre spagnola
Camillo Cimati
Il terremoto del 1920

Il caso Facio
 
Il caso Facio, il finto processo e le verità nascoste
di Maurizio Bardi

1945, liberi dall'uccidere
di Enrico Peyretti
 
LUNIGIANA la SERA